giovedì 14 marzo 2019

Buongiorno Burkina! Katouma anima con danze e musica un evento sulla cooperazione decentrata tra Moncalieri e Ouahigouya

Mercoledì 27 marzo 2019 alle ore 18:30 al Polifunzionale Don Pier Giorgio Ferrero, in Via Santa Maria, 27 a Moncalieri, siamo stati invitati a partecipare con una nostra performance ad una serata dedicata alla cooperazione allo sviluppo della Città di Moncalieri.



La serata inizierà con la presentazione del progetto ed aggiornamento sulla situazione attuale in Burkina Faso con il referente locale, a seguire aperitivo etnico e per chiudere in bellezza tra musica e danze ci saranno la performance de Le Voci di Ariel e le nostre danze dal Burkina Faso accompagnate da musicisti live! Vi aspetttiamo numerosi!

venerdì 1 febbraio 2019

Stage Internazionale di Danza e Viaggio di Conoscenza in Burkina


Anche quest'anno l'associazione ha organizzato due settimane di stage e attività culturali a Bobo Dioulasso, coinvolgendo oltre al Centro di incontro e formazione artistica di Katouma nel quartiere di Belleville, anche l'associazione Asso Donsen ed il Centre Siraba.

Questo sforzo organizzativo congiunto si è concretizzato in un programma vario, composto da lezioni di danza tenute dai maestri Reggae Ouattara, Mama Ouattara, Alidou Yanogo, da workhop di danze tradizionali con danzatori samblas del villaggio Kongolikan, dal festival di musica e danza Sirakoro. Sono state inoltre organizzate delle uscite, come l'escursione alle cascate di Banfora, la giornata al villaggio bobo di Logoforousso e la creazione coreografica nell'acqua alla Guinguette, nonchè attività artistiche e di animazione con i bambini del quartiere.

Sulla nostra pagina Facebook abbiamo provato a documentare giorno per giorno, qui riportiamo una breve selezione di foto. 

I bambini impegnati in un'attività sull'espressione delle emozioni

En route pour Banfora!

Coreografia in acqua alla Guinguette

Il risultato della creazione!

Doun Doun Danse a Katouma

Lezione di danza al Siraba
Si è trattata veramente di un'occasione di incontro e conoscenza interculturale potente, in un momento in cui il Burkina Faso sta vivendo una situazione di tensione riteniamo ancora più importante promuovere questo tipo di attività per continuare a nutrire lo scambio tra Italia e Burkina che prosegue ormai da tanti anni e che ha consentito a tante persone di innamorarsi di questo splendido paese. 

Grazie a tutti e... ci vediamo il prossimo anno!

mercoledì 19 dicembre 2018

PROGETTO FARAFIDANZA

SCUOLA DI DANZA AFRICANA A TORINO

ANNO DI CREAZIONE 2016-2017
SECONDO ANNO DI ATTIVITÀ



FARAFI DANZA
un luogo di incontro tra il Burkina e l'Italia per i maestri e gli allievi dei suoi corsi
di danza tradizionale africana, uno spazio per incontrarsi, ballare, suonare e conoscersi.
Farafidanza - Back to the source è soprattutto un progetto interculturale di scambio tra Torino e Bobo-Dioulasso: creazioni, stage, laboratori con bambini, spettacoli, sensibilizzazione e formazione per stimolare la vita culturale della seconda città del paese, ex capitale culturale e creare una crescita economica inclusiva per gli stranieri.

INSEGNANTI:
NOUMOUTIE REGGAE OUATTARA, coroegrafo residente a Torino
LADJI MOKTAR DAO -  musicista residente a Torino
MAMADENI COULIBALI- ballerina residente a Monza
KADI COULIBALY- cantante ballerina residente a Milano
YAYI OUATTARA- ballerina residente a Milano
DOAUDA DIABATE- musicista residente a Savona




martedì 11 dicembre 2018

ANKILI SO DENI- LA PICCOLA CASA DELLE IDEE



AIUTACI A SMONTARE I PREGIUDIZI E METTERE IN COMUNICAZIONE DIRETTA DUE SCUOLE UNA A TORINO E UNA IN BURKINA. PERCHÉ QUESTO NATALE SIA DIVERSO CONTRIBUISCI ANCHE TU !






L'INCONTRO DI DUE PAESI TRA TRADIZIONE E MODERNITA.
Laboratorio interculturale per i bambini di Bobo-Dioulasso e per i bambini di scuole elementari italiane. Si vogliono mettere in contatto due realtà diverse attraverso lo svolgimento di attività artistico creative e motorie
(danza, musica, creazione di storie, marionette, costruzione di strumenti a percussione e costumi).
Attività legate alla cultura tradizionale africana con il supporto di attività multimediali.
La novità del nuovo laboratorio di quest'anno è che i bambini di Bobo-Dioulasso e i bambini di Torino vivranno un momento finale in collegamento in diretta.
Aiutaci a creare la connessione che ci permetterà di mostrare ai bambini italiani l'arte e la cultura africana portatrici di valori positivi come la condivisione, la coesione e l'ingegno creativo e ai bambini africani che si può progredire usando le nuove tecnologie della comunicazione senza perdere le proprie tradizioni e valori.
2000 euro ci serviranno per portare un computer e un proiettore a Bobo e per organizzare il laboratorio nelle due scuole con i materiali necessari e gli artisti implicati.
Il nostro obiettivo è mettere in contatto i bambini affinchè imparino a conoscersi in un'ottica di integrazione finalizzata all'amicizia fra i popoli e la convivenza reciproca.
Inoltre vorremmo smitizzare gli stereotipi da entrambe le parti: la mitizzazione del bambino europeo da parte dei bambini africani e l'immagine di povertà che i media propongono dei bambini africani.
.......................................................................................................................................................

LA RENCONTRE DE DEUX PAYS ENTRE TRADITION ET MODERNITÉ.
Atelier interculturel pour les enfants de Bobo-Dioulasso et pour les enfants des écoles primaires italiennes. Nous voulons réunir deux réalités différentes à travers le développement d'activités créatives artistiques et motrices.
(danse, musique, création d’histoires, marionnettes, fabrication d’instruments à percussion et de costumes).
Activités liées à la culture africaine traditionnelle avec le soutien d'activités multimédias.
La nouveauté du nouveau laboratoire cette année est que les enfants de Bobo-Dioulasso et les enfants de Turin vivront un dernier moment en direct.
Aidez-nous à créer le lien qui nous permettra de montrer aux enfants italiens l’art et la culture africains avec des valeurs positives telles que le partage, la cohésion et l’ingéniosité créative, ainsi qu’aux enfants africains qui peuvent progresser sans utiliser les nouvelles technologies de la communication. perdre leurs traditions et leurs valeurs.
En 2000 euros, nous devrons apporter un ordinateur et un projecteur à Bobo et organiser l'atelier dans les deux écoles avec le matériel nécessaire et les artistes impliqués.
Notre objectif est de mettre les enfants en contact afin qu'ils puissent apprendre à se connaître dans une perspective d'intégration axée sur l'amitié entre les peuples et la coexistence mutuelle.
Nous voudrions également nier les stéréotypes des deux côtés: la mythologie de l’enfant européen chez les enfants africains et l’image de la pauvreté que les médias offrent aux enfants africains.

martedì 4 dicembre 2018

DANZARE E SCOPRIRE L'AFRICA

KATOUMA presenta:

AL CENTRO INTERCULTURALE DI CORSO TARANTO
in collaborazione con la Città di Torino

dal 10 aprile al 19 giugno 2019
ogni mercoledì
Danzare e scoprire l’Africa
Percorso di approfondimento delle danze e dei ritmi tradizionali del Burkina Faso
A cura di Associazione Katouma
DESTINATARI
Il laboratorio è aperto a giovani e adulti ed è destinato a persone curiose e disponibili alla scoperta e alla condivisione. Non è necessaria (ma è benvenuta) esperienza pregressa nella danza.
PERIODO, INCONTRI E ORARI
Sono previsti 10 incontri, il mercoledì, dalle 17.00 alle 18.30, dal 10 aprile al 19 giugno 2019
OBIETTIVI E PROGRAMMA
Il laboratorio vuole essere un’occasione per scoprire insieme alcune danze e ritmi tradizionali legati a diverse etnie burkinabè (peul, bobo, djoula) conoscendo così la profonda diversità e complessità culturale del paese ed esplorando i significati e le origini di tali danze.
La danza è presente in tutte le culture come forma di espressione emotiva e sociale; in Burkina Faso essa caratterizza ogni momento importante della vita della comunità e rappresenta momenti di vita quotidiana e avvenimenti fondanti che permettono di avere uno spaccato della cultura locale. La cultura africana è infatti ricca di significati simbolici che difficilmente potrebbero essere compresi se non attraverso la musica e la danza.
Il laboratorio si sviluppa su due principali assi di interesse; da una parte la danza come possibilità di incontro, conoscenza e comunicazione con l’altro, come ponte tra culture che permette di ovviare alle distanze geografiche, linguistiche e culturali e anche di avere uno spaccato di un universo immenso e profondo come quello delle culture orali e tradizionali del Burkina Faso. Dall’altra, il focus è sulla conoscenza del sé nella danza, della propria dimensione creativa e artistica e del potenziamento delle capacità di ascolto, coordinazione e concentrazione dei/delle partecipanti.*
Tutti gli incontri saranno accompagnati da un musicista che suonerà gli strumenti della tradizione (percussioni, balafon ed altri).
DOCENTE
Noumoutié “Reggae” Ouattara: ballerino, coreografo ed insegnante di danza afro tradizionale e contemporanea. Originario di Bobo Dioulasso (Burkina Faso), ex coreografo del gruppo Farafina Yelemba e membro fondatore dell’ensemble ‘Katouma’, si è formato sulle danze mandinghe sin dall’infanzia. Molto apprezzato sia come ballerino che come coreografo, ha svolto e tutt’ora svolge un’incessante ricerca sulle danze tradizionali e di iniziazione burkinabè.
Dal 2006 risiede in Italia dove ha presentato diversi spettacoli e dove tiene regolarmente stage e corsi di danza. Vedi allegato il cv con descrizione dettagliata delle esperienze svolte.
INFO E ISCRIZIONI
Tel: 3494195452
Quota: € 140
Il laboratorio si avvierà con un minimo di 6 iscritti
Numero massimo di partecipanti 15





giovedì 4 ottobre 2018

10 anni di Katouma'


GRAZIE A TUTTI !!!
MERCI !!!
ON EST LA' ENSEMBLE
CONDIVIDI LA GIOIA CON NOI !
Nel 2008 Katouma si formalizza in Italia, iniziano i corsi e gli stages, i laboratori nelle scuole, i Festival, la costruzione del Centro di Belleville a Bobo Dioulasso con i ricavati delle raccolte fondi, Il progetto ANBEI per i giovani di Bobo, Jauly Creation, gli ateliers con i bimbi di Belleville, il Progetto Farafi danza.
Per festeggiare i 10 anni stiamo preparando eventi e sorprese per stare ancora insieme e condividere la conoscenza e l'amore per l'Africa per altri 10... Work in progress, stay tuned!




AUBE AU BLACK - Alba al Black


 
PERFORMANCE DI DANZA URBANA KATOUMA DANSE - BOBO DIOULASSO
25 Aprile 2018/ 21h00 
Il Black & White è un locale notturno molto conosciuto dagli abitanti di Bobo, che trascorrono qui le loro notti di festa, spesso fino all'alba. Durante il giorno, questa via chiamata "la via del black" o anche la « rue du Hibou » dal nome di uno dei locali che ospita, è una strada come le altre, piena di persone e di auto che si recano al lavoro. La notte però si trasforma, piena di dehor e bar animati da grandi numeri di persone che si affollano nei vari locali rendendo addirittura difficile il passaggio.

Gli studenti della Facoltà di Architettura dell''Université Aube Nouvelle insieme ai ballerini della Compagnia Katouma hanno proposto una riflessione sull'uso di questo spazio per la sua valorizzazione attraverso una performance. 

Proposé par : l´association Katouma (Noumoutié Reggae Ouattara, chorégraphe, Cyril Oullané Farage Barka, Assana Ouedraogo, Karim Traore, Sonki et tous les gens du black.. ), l’Université Aube Nouvelle (les étudiants et Chiara Rigotti, architecte et professeure)